?

Log in

No account? Create an account
[ IL FORUM DI DISCUSSIONE ] [entries|friends|calendar]
gamesforum

[ website | sito della creatrice ]
[ userinfo | livejournal userinfo ]
[ calendar | livejournal calendar ]

[25 Jul 2006|01:37am]
matsurami
Games are drugs. I knew it before but... couldn't understand. ( http://game-era.com/feature/id/2 ) This is sad truth...
cosa ne pensi?

La smania dei seguiti [27 Nov 2004|04:51pm]

paradisecrystal
Come sapete, io AMO la saga di Final Fantasy.
La amo perchè non li considero solo videogiochi, ma opere d'arte.
La amo perchè ogni capitolo è completamente indipendente dagli altri, salvo qualche autocitazione sparsa.
La amo perchè le storie sono appassionanti, il sistema di combattimento è strategico, e i personaggi sono ben delineati.
Quello che amo di più è FFVII.
E adesso?
Adesso c'è FFVIIAC, FFVIIBC, FFVIICC e FFVIIDC.
Ma perchè??
Vada per Ac, il film. Bello. Grafica spettacolare, finalmente vediamo Cloud&company in 3D, in fondo è una bella idea.
Ma gli altri?
Un gioco per cellulari. Oh, bello, ok. E' una sorta di tributo, mi sta bene. Ma l'action game di Vincent? Ma PERCHE' prendere un personaggio secondario - che è stupendo, ma che non ha moltissimo rilievo nella storia - e renderlo protagonista di un gioco che con FF non c'entra una cippa??
Ora ne sbuca un altro.
Diventerà come Beautiful?
E soprattutto...
Finirò per comprarli lo stesso, finchè ne faranno, con la speranza che la situazione migliori?
Bah.
Dannata Square-Enix.
cosa ne pensi?

Sempre nintendaro sono. [02 Jul 2004|08:02pm]

lucifero
Io vorrei una play2,
ma non ce li spendo quella merea di euri
se ho già la x e il cubo.
Voi mi capite vero?
Al massimo potrei fare un pensierino
per il GBA, per tipo, giocare
quando sei al cesso o steso sul letto.
O bloccato sul raccordo anulare.

Comunque...

Ho comprato questi giocoli:

Mario Golf e lost kingdoms.



Mario Golf,
è decisamente quello che cercavo.
Una simulazione di golf, ma non troppo pallosa,
un pò umoristica e blanda, l'ideale per passare del tempo
spaparanzato un poltrona senza dover far fuori centinaia
di mostri in maniera frenetica.

Ci sono tutti i classici personaggi, si gioca da 1 a 4.
La giocabilità offre diversi spunti, anche per
una simulazione "blanda".
Qualche minigioco e la possibilità di sbloccare
percorsi e personaggi tengono alta la giocabilità.
Direi che per le serate tra amici
(almeno amici lobotomizzati come me)
il gioco si presta bene, anche se a quel punto
preferirei una fraticida partita a Mario Party.

Decisamente soddisfatto dell'acquisto,
della grafica cartoonosa e delle musichette nintendo.



Ah, poi ho comprato (usato) anche Lost Kingdoms: è na cagata.
2 x| cosa ne pensi?

Pokemon colosseum [02 Jun 2004|05:44pm]

lucifero
Settimana scorsa, passato in negozio,
visto che NON avevano f-zero gx,
tiger woods (usato),
Rebel assault II (che parso così così ma non si sa mai),
ne lost kingdom II o dragonball Z budokai,
che Mario Party 5 c'era, ma penso mi basti il 4,
e considerato che Final Fantasy Chronicles è stata una delusione...

Ho preso Pokemon Colosseum,
di cui avevo letto un paio di recensioni dove si dava
soprattutto enfasi al fatto che era possibile collegare
il Gameboy Advance e prelevare la propria squadra di pokemon
per farli combattere nelle varie arene.
Poi le recensioni, usavano un tono tipo:
ah, se volete c'è pure lo story mode.

Considerato che non avendo il Gameboy advance,
e che del solo combattimento tra pokemon me ne sbatto
le palle, perchè l'ho preso?

E invece mi sono trovato di fronte un giochetto
simpatico e divertente, senza assurde pretese
(insomma, non è che sia questo capolavoro),
ma forte della qualità insita in un titolo della Nintendo.

Se avete un Gameboy Advance o un emlatore per il medesimo
(confessate), magari vi sarà capitato di giocare a uno
degli ultimi titoli della serie: Pokemon leaf green o
Pokemon ruby red (o qualcosa del genere).

(in realtà fanno tutti nono con la testa come a dire
sei l'unico imbecille che gioca con i pokemon a 30 anni)

Insomma, c'è una trama, si girovaga per alcune locazioni
risolvendo compiti semplici, e per il resto si catturano
pokemon, che poi vanno allevati, mediante altri combattimenti
per farli avanzare di livello e megare evolvere.

Ribadisco che è un gioco "senza pretese", insomma,
uno di quei giochi riempi-tempo, ripetitivi e anche un
pò monotoni in cui lo scopo è fine a se stesso
(avere pokemon sempre più forti).

Ho trovato la grafica 3d molto, molto convincente,
tanto che mi sono stupito, del perchè non abbiano
sviluppato il gioco un pò di più per renderlo
maggiormente interessante, invece di seguire
pedissequamente il format dei suoi predecessori
per GB Advance.

Un'idea ad esempio, poteva essere quella di realizzare
un gioco con più quest e rompicapi in cui i combattimenti
non fossero l'unico fulcro del gioco.
Oppure fornire un servizio di connettività online
(non ditemi che il brand pokemon non ha i mezzi per farlo)
in maniera che gli "allenatori" potessero in effetti
scontrarsi tra di loro.

Gh.
Però al Natale penso che un GBA e una cartuccia rom
non me li tolga nessuno...
4 x| cosa ne pensi?

Pessimismo e Fastidio. [24 May 2004|12:40pm]

lucifero


Durante lo scorso fine settimana,
ho acquistato un nuovo gioco per il mio cubolo,
avevo puntato su questo titolo: Final Fantasy Cristal Chronicles,
non perchè sia un fan della saga di FF
(confesso che ho abbandonato dopo FF7),
ma perchè mi aveva convinto molto l'ambientazione,
la grafica cartoonosa, la possibilità di averte
un'altro pseudo strategico/comabattimento
godendomi nel contempo la ben nota qualità di alcune
produzioni nipponiche.

In sintesi (perchè non ci ho voglia manco di recensirlo):
E' noioso, ripetitivo e sciatto, se non fosse per la grafica
passerebbe per uno dei titoli peggiori che mi sia capitato
di giocare sul cube.
In multiplayer dicono sia divertente, sebbene siano richiesti
"obbligatoriamente" un numero di Gameboy Advance pari al numero
di giocatori addizionali (mavaccagare!).

Ecco, io me lo rivendo.
(e sarà la prima volta che rivenderò un gioco per Gamecube)
3 x| cosa ne pensi?

[21 Feb 2004|08:33pm]

movida
Ci ho messo 3 anni a trovare questo gioco.
L'avevo masterizzato, ma se amate i giochini sapete che non è la stessa cosa...
Oggi è un buon giorno.


8 x| cosa ne pensi?

Ciao a tutti!!! [10 Feb 2004|08:32pm]

lord_azhrarn
[ mood | happy ]

Oggi passando davanti ad un edicola ha visto che stà per uscire una nuova avventura di "Legacy of Cain"
qualcuno sà dirmi qualcosa di più??
Io ho finito Soul Reaver 1 e 2...quello sarà il continuo???

cosa ne pensi?

Ico [PS2] [07 Feb 2004|05:18pm]

movida
Un povero bambino, Ico, ha la sfortuna di nascere munito di corna, in un villaggio ai confini della nostra fantasia.
È una maledizione!!, urlano i sacerdoti e gli altri abitati del villaggio, il piccolo deve essere rinchiuso nella fortezza sul mare e morire di stenti, così dicono le scritture.



Rinchiuso nella sua enorme prigione, il piccolo Ico fa la conoscenza di Yorda eterea fanciulla fatta di luce, o di qualcosa di simile ad un soffio di vento. È fragile e delicata, ma condivide con lui un destino di prigionia. Ico la libera, e cercano insieme una via di fuga dalla fortezza.



In questo gioco per Playstation2, la fortezza è il vero protagonista. Enormi stanze in cui filtrano delicati raggi di luce, mura esterne a picco sul mare, inondate dal sole e caratterizzate da scale, piccoli sentieri, gru, binari con tanto di vagoncino che scarrella lungo i bordi esterni del maniero.
Ico e Yorda, due bambini fragili e condannati dal destino, devono camminare, correre, arrampicarsi lungo questo dedalo di stanze, torri, merli e mulini a vento, per riguadagnare la libertà. Emozionante, è vedere queste due piccole creature attraversare scorci di castello maestosi, immensi, blocchi granitici che sembrano non avere mai fine. Loro due così piccoli, contrapposti a quel maniero così maestoso.


per altre foti, il download dell'opening theme e la fine del commentoCollapse )
1 x| cosa ne pensi?

Yuzo Koshiro [28 Jan 2004|09:46pm]

movida


Si dice che nel mondo dell'Entertainment, se si è fisicamente prestanti ed attraenti, le porte del successo tendono ad aprirsi più facilmente. Ho sempre rifiutato per principio questa linea di pensiero. Mi sono sempre detto che se una persona ha qualità e carisma può anche fare a meno della bellezza, il successo le arriderà sempre e comunque. Oggi guardo una foto recente di Yuzo Koshiro e lo vedo ingrassato ed imbolsito. Ben lontano dalla sua avvenenza giovanile. Oggi guardo una foto recente di Yuzo Koshiro e mi rendo che non surfa sulla cresta del successo da quando era giovane ed avvenente. E ci credo, mi dico, guarda come si è imbolsito. E ho smesso, per principio, di rifiutare le linee di pensiero per principio.

"Il mio musicista preferito di sempre è Anton Bruckner, che adoro per la purezza delle sue melodie"

storia di un musicista di videogamesCollapse )
cosa ne pensi?

Che la forza mi trovi perchè non ho voglia di trovarla io.. [21 Jan 2004|01:43am]

uomostanco
Ecco e adesso???

Io sto praticamente vivendo le mie notti su "Star wars galaxies".

Aiuto! Voglio diventare Jedi! ma anche no..

A parte il tutto. Mi sta pigliando veramente un casino sto juoco.. sono immerso nella parte.

P.s. Cry non vai più avanti coi Sims???
4 x| cosa ne pensi?

minchia! [16 Jan 2004|11:21pm]

a_s_t_h
[ mood | excited ]

Stupore °_°

5 x| cosa ne pensi?

o_O [07 Jan 2004|01:09pm]

a_s_t_h
[ mood | annoyed ]


:: how nintendo are you? ::

3 x| cosa ne pensi?

[06 Jan 2004|11:54pm]

movida
Per chi è un neofita dei videogames, per chi osserva il mondo dei PC e delle console da lontano, l'immagine che io son convinto ha stampato nella testa è quella di tante piccole scatole di plastica.
Scatole multicolore che contengono l'hardware (le console), piccole confezioni di plastica che ne contengono il software (i porta-CD), quando non piccolissime scatole che ne contengono direttamente il software su silicio (mi riferisco alle cartucce di Megadrive, SNES, e altre console a 8 Bit).
Non solo, gli stessi Joypad, in fondo, sono altra plastica che si unisce a quella summenzionata.

Per chi è neofita dei videogames, la nostra passione è collezionare scatole di plastica che generano immagini in TV.

Questo, fino all'avvento di Tekki/Steel Battalion

Il simulatore di Mech per X-BOX, ha finalmente dimostrato il contrario.
Rinverdendo il godzillico motto: THE BIGGER THE BETTER (o SIZE DOES MATTER) (che mi sa di porno ma va bene istèss) ha messo in mostra due caratteristiche quantomeno inusuali.

Un Joypad grande come la cabina di controllo di un DC9 (notate la pedaliera sotto il tavolo)


Una "confezione" più grande di un trolley da vacanza (sto esagerando, ma fa scena)


Parlando del gioco in breve, nonostante qualche lacuna tecnica (nemici e fondali che compaiono all'ultimo momento), devo dire che il gioco Capcom (gli autori di Street Fighter, Resident Evil, Onimusha, e dello splendido Viewtiful Joe)ha carisma da vendere.
Ottima colonna sonora, effetti sonori eccellenti, una grafica molto, molto, molto evocativa e realistica.
Rivedere il replay del vostro enorme Mech, che avanza lentamente e pesantemente sotto un cielo nuvoloso che piange pioggia, mentre tutt'intorno infuria una battaglia estremamente realistica, è un'esperienza davvero emozionante.

per una recensione (in inglese) autorevole
4 x| cosa ne pensi?

Un fottio di gratitudine a chi riesce a trovarmi in Italia questi. [06 Jan 2004|12:56pm]

lucifero
Jakks TV games
8 x| cosa ne pensi?

[06 Jan 2004|11:51am]

farfallinanera
[ mood | crazy ]

figoooo!!! *_* non ci capisco una cippa di videogiochi ne di communities, però sono riuscita (spero ?_?) a postare, e questo mi fa sentire veramente figa. :D eheheh. ahahah. buff... basta :p
ciau a tutti o.o
sono la farfa. e non ne capisco di videogiochi perche, oltre ad usare un mac, in casa non ci sono i dindini per meraviglie della tecnologia tipo playstation, xbox, gamecube e cose cosi. tra l'altro abbiamo una tv del '92 che non ne permetterebbe neanche l'utilizzo :D non attacchiamo neanche il videoregistratore :P

vabbé, sono blasfema, mi volete lo stesso?

4 x| cosa ne pensi?

Toc toc... [05 Jan 2004|08:22pm]

pulce
[ mood | energetic ]

Volevo fare una domanda aperta agli altri membri della community (in particolare a paradisecrystal che l'ha fondata). E' possibile per gli iscritti normali (come me) aggiungere nuovi interessi alla lista, in modo da caratterizzare ancora di più le info della community? Poi magari è ovvio che sì (o che no) e io non lo so... vabbè, tanto vale chiedere insomma.

1 x| cosa ne pensi?

Oplà! Ci sono anch'io. [05 Jan 2004|04:50pm]

pulce
[ mood | curious ]

Prenderò esempio da paradisecrystal, creatrice della community, e dirò due parole sul mio ingresso nel magico mondo dei videogiochi. Tutto è cominciato quando avevo circa 9 anni, e vidi per la prima volta il mio babbino armeggiare con una strana bestia denominata Commodore 64. Era un po' un macello perché per usarlo bisognava attaccarlo al televisore, ma appena vidi un meraviglioso programma di matematica educativa, che faceva le operazioni con le caramelle se sbagliavi più di 2 volte... me ne innamorai. Fu così che iniziai a giocare con simpatici programmini in Basic, ero particolarmente catturata da una roba che mischiava parole ottenendo frasi random per me divertentissime (tipo "Lady Windermere viene cucinata alla griglia dal cane di zio Simon"), e da Conan, il mio primo gioco di ruolo. Oddio chiamarlo gioco di ruolo è una parola grossa... potevi scegliere tra tre personaggi, un guerriero una maga e un ladro, e affrontare varie avventure, naturalmente completamente testuali (il massimo della destrezza grafica era un castelletto marron stilizzato con i quadratini). Ma io passavo ore con questa roba. E naturalmente, dato che non avevo chissà quali impegni mondani, ho preso il coraggio a due mani e ho studiato il basic dai manuali di mio babbo. Oddio, non sono mai diventata un'esperta, però un po' ne capivo.

In seguito, in una data imprecisata nel mio quinto anno di elementari, è entrato in casa mia il personal computer vero e proprio, quello che adesso sarebbe un simpatico catorcio. Meno di un 286, con 5 Mb di hard disk e il monitor in bianco e nero. Però potevo scrivere diari e cose sceme con l'arcaico Windows, e soprattutto... buttare interi pomeriggi giocando al primo, glorioso Prince of Persia. Il tempo è passato, il catorcio e il suo sistema operativo si sono evoluti, ho imparato un po' di linguaggio dos (giusto le cose fondamentali, ma comunque roba che farebbe sclerare diversi miei conoscenti che non si sono mai avventurati oltre Windows 95)... ho conosciuto il secondo episodio di Prince of Persia, e sono entrata nel mondo delle avventure grafiche (intramontabili Zack McKraken, i due Monkey Island e Day of the Tentacle), nonché dei giochi di ruolo veri e propri, con i due Ultima Underworld. Trafficando con una quantità tale di giochi, ho anche imparato un bel po' d'inglese.

Poi... siamo entrati nell'epoca di Windows 95, con i suoi meravigliosi crash e conflitti di memoria immotivati. Ma poco prima avevo conosciuto quello che a tutt'oggi rimane il mio videogioco preferito: Ultima 7 (in particolare la seconda parte)... e per fortuna su Win95 funzionava ancora. Il tempo è passato, e se non fosse per questi signori qua, questo gioco meraviglioso non potrebbe funzionare sui computer moderni. Ho conosciuto molti altri giochi, anche lavorando per loro, e mi sembra il caso di citarne alcuni degli ultimi anni:

- The Sims e varianti. E' un gioco divertentissimo e tende a dare dipendenza, come forse paradisecrystal può confermare :)
- Daggerfall. E' un gdr, secondo capitolo della serie di Elder Scrolls, uscito se non ricordo male nel 96. E' gonfio di errori e bug frustranti, però è terribilmente divertente.
- Morrowind. E' il seguito di Daggerfall, uscito nel 2002. E' di una bellezza grafica sconvolgente e bello da sentire. Non ha gli errori del precedente, è intuitivo soprattutto con la patch, è molto molto coinvolgente e garantisce al giocatore completa libertà. In una parola sola: giocateci.

5 x| cosa ne pensi?

e come non iniziare con final fantasy? [05 Jan 2004|12:31pm]

paradisecrystal
lo ammetto, impazzisco per questi giochi.
il primo impatto l'ho avuto con FFVII, che ho comprato in versione platinum, quasi per caso. avevo letto una recensione entusiasta su una rivista, ma dalle poche immagini che avevo visto non ero molto convinta. però... proviamo, mi sono detta. e l'ho comprato.
quel giorno c'era un'orda di parenti a casa mia, ma li ho ignorati tutti e mi sono messa a giocare. abituata a giochi mooolto più semplici e di ben altro tipo, sono rimasta abbastanza turbata dall'inizio... e quando cloud è sceso dal treno ed è iniziato il primo combattimento non sapevo proprio cosa fare. provando a caso ho ucciso il soldato, ed ho iniziato a capire. non capivo un granchè, invece, dei dialoghi in inglese. così ho passato un sacco di pomeriggi con la psx accesa ed il vocabolario accanto, pronto per essere consultato ogni due minuti. devo dire che se oggi conosco abbastanza l'inglese è merito di FFVII!
e come mi sono disperata quando aeris è morta!! ho pianto calde lacrime, e proprio in quel momento ha telefonato una mia amica.
"è morta!" le ho detto, piangendo. e lei "ma chi??"
"aeris! è morta!"
lei ha capito che questa aeris doveva essere una mia amica o una parente, ed è rimasta in silenzio senza sapere cosa dirmi... poi le ho spiegato, e ancora oggi mi prende in giro.
combattere contro sephiroth, alla fine, è stato un vero problema. non mi ero preoccupata di sviluppare bene i personaggi, presa com'ero dalla storia. così erano debolucci, e il grande sephi me li uccideva come se niente fosse. quando ce l'ho fatta ho saltellato per tutta la casa per un'oretta... ed il filmato finale mi ha fatto venire la pelle d'oca. sono stata ore a fissare le stelle che scorrevano sullo schermo, ipnotizzata e triste.
insieme a FFVIII, nella versione platinum, c'è un cd con qualche filmato di FFVIII. guardandolo mi sono perdutamente innamorata di quel ragazzo dagli occhi chiari, ma inizialmente non volevo comprare il gioco. cavolo, mi prendeva troppo e quasi ne avevo paura.
ma l'ho comprato.
la storia mi sembrava troppo semplice, la grafica era bella, però mi mancavano i pupazzotti del sette. pian piano però mi sono abituata e ho iniziato ad adorare (anche troppo) squall. artemisia invece mi ha profondamente delusa. oddio, non è un antagonista che regge. non ha vere motivazioni, non si parla quasi mai di lei, non si sa nulla, è brutta e va in giro quasi nuda!! e poi... il combattimento finale mi è sembrato davvero TROPPO facile. ma non fraintendete. FFVIII mi piace molto, specialmente per alcune nozioni filosofiche che mi ha fatto venire in testa. (tipo "non ci sono buoni o cattivi, dipende solo da che parte stai...")
poi ho provato il nove. oddio, che schifo... tanti mostriciattoli, una trama traballante, una grafica che poteva essere sicuramente sfruttata meglio... insomma, un fallimento, almeno secondo me. non l'ho neanche finito...
invece il dieci mi è piaciuto. e anche parecchio. beh, ok, forse è un pochetto commerciale, un po' troppo sfarzoso... ma... a parte la grafica STUPENDA, la storia è bella e hanno saputo ricreare benissimo una società ed una religione... un bel lavoro. ci ho giocato di fretta, nei ritagli di tempo che trovavo, e la battaglia finale con sin è stata stupenda! non avevo mai affrontato un avversario così, lo ammiro tantissimo! ma ora...
ora che ne sarà di FF? FFX-2 mi sembra una stupidata. se mi toglieranno i vecchi combattimenti a turni, non credo che mi piacerà come prima... l'unica cosa in cui spero è che abbia una bella storia!
6 x| cosa ne pensi?

inizio io. [04 Jan 2004|05:53pm]

paradisecrystal
[ mood | anf, anf... ]

mi sono sempre sentita dire che, essendo "femmina", è strano che io mi interessi ai videogiochi. e da sempre mi arrabbio quando me lo dicono, anche se (in parte) è vero.
circondata da amiche che pensano più che altro ad attori o a rossetti, ho voglia di parlare con voi di quello che considero uno dei miei passatempi preferiti, un passatempo che però mi ha cambiata tantissimo e che mi ha regalato emozioni stupende. (per non parlare dei tanti amici conosciuti in internet grazie alla passione comune...)
ma bando alle ciance.
la mia carriera di videogiocatrice è iniziata quando chiesi a babbo natale di regalarmi un computer, e lui sbagliò portandomi un master system II. io lo accolsi con curiosità e gioia, e appena montato i miei cominciarono a preoccuparsi, perchè non mi staccavo più di lì. iniziarono le mie avventure a fianco di alex kid (fantastico!!), i due draghetti di bubble bobble (gioco infinito...), e tanti, tantissimi altri che compravo a basso costo. un giorno però mi stancai di quella console, e mi feci regalare il mega drive. anche con essa i miei pomeriggi divennero più divertenti. mi innamorai perdutamente di sonic (beh? ero una bambina!) ed impazzii su quel gioco fino a scoprire tutti i trucchi, ma non solo. anche molti altri giochi mi fecero compagnia. poi passai al super nintendo, con super mario e company che mi stregarono ed altri giochetti simpatici.
ed alla fine, il punto cruciale.
a casa di mio cugino vidi com'era la playstation. giocando con lara croft (phua!) avevo la sensazione di essere in un film interattivo. ne rimasi sconvolta.
avevo deciso: doveva essere mia.
e così ho avuto anche la psx. di giochi ne ho comprati. uno da menzionare, di sicuro, è Final Fantasy VII (ma anche l'VIII), che ha cambiato radicalmente il mio modo di vedere le cose. ma anche tekken, gran turismo, dead or alive, e tantissssimi altri.
recentemente mi sono permessa il lusso di avere la playstation due. è fantastica! ho pochi giochi, ma spero di rimediare presto.
e voi? ^^

26 x| cosa ne pensi?

questa comunità è dedicata ai videogames. [04 Jan 2004|05:10pm]

paradisecrystal
si parla sia di giochi per playstation (uno o due), sia di giochi per pc.
vi prego, postate! ;____;
2 x| cosa ne pensi?

navigation
[ viewing | most recent entries ]