Lucifero (lucifero) wrote in gamesforum,
Lucifero
lucifero
gamesforum

Pokemon colosseum

Settimana scorsa, passato in negozio,
visto che NON avevano f-zero gx,
tiger woods (usato),
Rebel assault II (che parso così così ma non si sa mai),
ne lost kingdom II o dragonball Z budokai,
che Mario Party 5 c'era, ma penso mi basti il 4,
e considerato che Final Fantasy Chronicles è stata una delusione...

Ho preso Pokemon Colosseum,
di cui avevo letto un paio di recensioni dove si dava
soprattutto enfasi al fatto che era possibile collegare
il Gameboy Advance e prelevare la propria squadra di pokemon
per farli combattere nelle varie arene.
Poi le recensioni, usavano un tono tipo:
ah, se volete c'è pure lo story mode.

Considerato che non avendo il Gameboy advance,
e che del solo combattimento tra pokemon me ne sbatto
le palle, perchè l'ho preso?

E invece mi sono trovato di fronte un giochetto
simpatico e divertente, senza assurde pretese
(insomma, non è che sia questo capolavoro),
ma forte della qualità insita in un titolo della Nintendo.

Se avete un Gameboy Advance o un emlatore per il medesimo
(confessate), magari vi sarà capitato di giocare a uno
degli ultimi titoli della serie: Pokemon leaf green o
Pokemon ruby red (o qualcosa del genere).

(in realtà fanno tutti nono con la testa come a dire
sei l'unico imbecille che gioca con i pokemon a 30 anni)

Insomma, c'è una trama, si girovaga per alcune locazioni
risolvendo compiti semplici, e per il resto si catturano
pokemon, che poi vanno allevati, mediante altri combattimenti
per farli avanzare di livello e megare evolvere.

Ribadisco che è un gioco "senza pretese", insomma,
uno di quei giochi riempi-tempo, ripetitivi e anche un
pò monotoni in cui lo scopo è fine a se stesso
(avere pokemon sempre più forti).

Ho trovato la grafica 3d molto, molto convincente,
tanto che mi sono stupito, del perchè non abbiano
sviluppato il gioco un pò di più per renderlo
maggiormente interessante, invece di seguire
pedissequamente il format dei suoi predecessori
per GB Advance.

Un'idea ad esempio, poteva essere quella di realizzare
un gioco con più quest e rompicapi in cui i combattimenti
non fossero l'unico fulcro del gioco.
Oppure fornire un servizio di connettività online
(non ditemi che il brand pokemon non ha i mezzi per farlo)
in maniera che gli "allenatori" potessero in effetti
scontrarsi tra di loro.

Gh.
Però al Natale penso che un GBA e una cartuccia rom
non me li tolga nessuno...
Subscribe
  • Post a new comment

    Error

    Comments allowed for members only

    Anonymous comments are disabled in this journal

    default userpic
  • 4 comments